Acufene

Acufene cervicale: origini e rimedi

acufene cervicale
4.29Kviews

Nonostante non ci sia ancora una cura definitiva per risolvere completamente i problemi derivati dall’acufene, esistono metodi efficaci che consento di controllarli e alleviarli.
La specifica causa legata all’insorgere dell’acufene è in realtà ignota, risulta però scientificamente dimostrato che vi sono una serie di fattori che possono con incidere sul sorgere e sull’acuirsi di questo problema.
In particolare, la ricerca medica ha trovato una correlazione tra i fastidiosi fischi all’orecchio e problemi cervicali chiamata Acufene Cervicale.

Quali sono le cause legate all’ acufene cervicale?

Il dolore cervicale è una condizione molto comune, causato generalmente da traumi localizzati o da malattie.
Generalmente i problemi cervicali che causano acufene derivano da sforzi eccessivi come:

  • Dipingere un soffitto,
  • Dormire con il collo storto,
  • Sollevare pesi in modo scorretto
  • Colpo di frusta

Come porre rimedio all’ acufene cervicale?

Una volta che il medico avrà appurato che si tratta di acufene cervicale, il passo successivo è comprendere se i problemi cervicali dipendano da abitudini scorrette, traumi o una grave situazione clinica.
Se dipendono da abitudini scorrette, per correggere il problema basta una corretta mobilitazione dei muscoli del collo e praticare la ginnastica riabilitativa indicata per ridurre i dolori cervicali e di conseguenza anche l’acufene.
I fisioterapisti posso aiutare a curare il problema attraverso:

  • Massaggi,
  • Stimolazione nervosa elettrica transcutanea. Ossia un trattamento manuale che migliora la funzione articolare e allunga i muscoli tesi e legamenti,
  • Trazione, porta un rapido sollievo soprattutto se il dolore è legato all’irritazione della radice nervosa o spasmi muscolari.

A livello farmacologico, alcuni antidepressivi (ticiclici) e farmaci anticonvulsivanti sono risultati utili per alleviare i sintomi dell’acufene cervicale e possono essere prescritti a chi non risponde alle cure effettuate con i normali antidolorifici.
Il trattamento chirurgico è eseguito solo se non risultano efficaci le cure mediche e i trattamenti specifici.
Infine, attraverso un accurato esame dell’udito è possibile capire la natura dell’acufene per individuare la terapia più adatta.

Lascia una risposta

specialisti dell

specialisti dell'udito

La risposta alle tue domande
Specialisti dell'udito è una rete di professionisti distribuita su tutto il territorio nazionale, che conta più di 600 centri acustici in tutta Italia.