Apparecchi acustici

Amplificatore acustico: perché non è un apparecchio acustico

amplificatore acustico
1.79Kviews

L’amplificatore acustico è uno strumento che ha l’utilità di aumentare il volume di un suono emesso da una fonte. Niente di più diverso da un apparecchio acustico, che è una protesi medica a tutti gli effetti progettata per correggere le disfunzioni del nostro sistema uditivo.

Specialmente per quei pazienti che si approcciano per la prima volta alla ricerca di una soluzione per il proprio problema uditivo, tale diversità può non essere chiara di primo acchito, ma è importante farla presente, in quanto fondamentale per intraprendere un percorso di recupero uditivo soddisfacente e consapevole.

Sul mercato, infatti, vige ancora una grande confusione tra amplificatore acustico e apparecchio acustico: si ha una scarsa conoscenza circa l’enorme differenza che c’è tra questi due strumenti, conoscenza che si traduce troppo spesso in un pericolo per gli utilizzatori.

Spesso alla ricerca di un possibile risparmio si acquista a basso costo in farmacia, al supermercato o online un amplificatore acustico che promette grandi risultati a coloro che presentano una perdita uditiva, ma tale strumento non potrà mai sostituire i benefici di un’ audioprotesi vera e propria e questo, gli utilizzatori, devono saperlo.

Aumentare banalmente il volume di ciò che ci circonda non aiuta a sentirlo meglio, anzi, talvolta può aggravare il problema anziché risolverlo, se lo strumento viene utilizzato male. Esistono molti fattori da tenere a mente quando si opta per un amplificatore acustico, vediamone alcuni.

Differenze tra apparecchio acustico e amplificatore acustico         

  • Amplificare i suoni significa amplificarli tutti, anche quelli nocivi. Un apparecchio acustico è progettato per mascherare e bilanciare i suoni isolando quelli nocivi o superflui e ciò non accade con un amplificatore acustico.
  • L’apparecchio acustico è uno strumento personalizzato. L’adattamento di un’audioprotesi è un processo che richiede all’audioprotesista un lavoro lungo e accurato. Sono da tenere presenti le occasioni d’uso, le esigenze del paziente, persino la conformazione del suo orecchio. Tutti questi fattori non sono in alcun modo presi in considerazione da un prodotto come l’amplificatore acustico che, in quanto oggetto standard, viene acquistato così com’è e applicato dal paziente autonomamente senza l’ausilio di un professionista.
  • Per l’amplificatore acustico si sconsiglia l’uso prolungato, che al contrario è altamente raccomandato dagli audioprotesisti per gli apparecchi acustici. Ma perché? L’amplificatore acustico può provocare danni all’udito se utilizzato a lungo e pertanto si suggerisce di applicarlo solo in determinate occasioni; una modalità di utilizzo molto diversa da quella prescritta per l’apparecchio acustico, che al contrario più viene utilizzato più garantisce un adattamento totale.
  • L’adattamento a un dispositivo per l’udito, inoltre, richiede un processo graduale: molto spesso a seguito dell’installazione di una protesi acustica, ci si deve recare dallo specialista diverse volte affinché egli possa pian piano effettuare un fitting ottimale; basato appunto sull’evoluzione dell’adattamento e sulle specifiche esigenze del paziente. Questo tipo di assistenza non è in alcun modo prevista per un amplificatore acustico, che viene commercializzato con un libretto di istruzioni che il portatore deve farsi bastare per regolare il dispositivo in autonomia.
  • Gli apparecchi acustici, infine, sono apparecchi sofisticati, progettati per evitare fischi o interferenze acustiche; questo non accade per gli amplificatori acustici che in certi casi possono indurre a sentire più i rumori superflui che le voci altrui.

In sostanza, ciò che occorre comprendere è che il contributo di uno specialista dell’udito è fondamentale per riacquistare una capacità uditiva soddisfacente: nessuno penserebbe di utilizzare una lente di ingrandimento per risolvere i suoi problemi visivi. Lo strumento, pur avendo la sua utilità, svolge una funzione completamente diversa e lo stesso principio vale anche per un amplificatore acustico. Chi si appresta ad acquistarne uno, dunque, deve sapere cosa aspettarsi e quali benefici potrà ottenere mediante il suo utilizzo.

Lascia una risposta

specialisti dell

specialisti dell'udito

La risposta alle tue domande
Specialisti dell'udito è una rete di professionisti distribuita su tutto il territorio nazionale, che conta circa 280 centri acustici in tutta Italia.