Apparecchi acustici

Apparecchio acustico ed amplificatore: cosa sapere prima dell’acquisto

1.78Kviews

Spesso si pensa erroneamente che l’apparecchio acustico e l’amplificatore sonoro siano due ausili dotati delle stesse funzioni, ma non è proprio così! Scopriamo insieme perché.

Differenze tecniche e funzionali

Per quello che riguarda l’amplificatore sonoro, la sua funzione è quella di amplificare il suono in maniera indiscriminata, indistinta, senza tenere conto del grado di ipoacusia di chi lo indossa e della tipologia di suono. L’amplificatore, infatti, si limita soltanto ad alzare o abbassare qualsiasi tipo di suono, proprio come si fa con una televisione. In questo modo, se indossato per molto tempo, l’amplificatore invece di migliorare la condizione uditiva, rischia di peggiorarla. Infatti, i tempi di utilizzo consigliati sono di qualche ora.

L’apparecchio acustico, invece, funziona in maniera diversa perché si può indossare tutta la giornata ed è personalizzabile tramite PC dal tecnico audioprotesista, il quale lo programma considerando diversi fattori: tipologia e grado di perdita uditiva, stile di vita del paziente e anatomia dell’orecchio. L’amplificazione sonora dell’apparecchio acustico, avviene solo quando è necessario. Infatti, durante le conversazioni, potrebbero essere messe in risalto le parole, mentre i rumori di fondo, soprattutto i più fastidiosi, vengono ovattati. Con l’utilizzo dell’apparecchio acustico si entra in un percorso di riabilitazione sonora, dove poco alla volta si riacquisisce, per quanto possibile, la capacità uditiva perduta.

Costi

Purtroppo l’apparecchio acustico ha un costo più alto rispetto a quello dell’amplificatore, ma consente un ascolto migliore, anche grazie all’assistenza professionale e i numerosi servizi che un audioprotesista può offrire. Proprio per questo motivo, quando ci si reca in un centro acustico, si parla sempre più dell’acquisto di una soluzione acustica e non più di un apparecchio acustico.

Agevolazioni

Qualora si dovessero possedere determinati requisiti, è possibile ottenere l’apparecchio in maniera agevolata o gratuita, grazie agli accordi che i centri acustici istituiscono con l’ASL e l’Inail. Per scoprirne di più sulle agevolazioni ASL e Inail puoi consultare l’articolo che abbiamo pubblicato qualche mese fa.

Prenota un appuntamento, per avere maggiori informazioni o per fissare un controllo gratuito.

Lascia una risposta

specialisti dell

specialisti dell'udito

La risposta alle tue domande
Specialisti dell'udito è una rete di professionisti distribuita su tutto il territorio nazionale, che conta circa 280 centri acustici in tutta Italia.