Funzionamento uditoOtorini

Cos’è la pericondrite?

856views

Traumi, ustioni, punture d’insetto, perforazioni della cartilagine, chirurgia auricolare o un brufolo nell’orecchio potrebbero causare la pericondrite. 

Cos’è la pericondrite

La pericondrite è un’infezione del tessuto che ricopre la cartilagine della parte esterna dell’orecchio chiamata padiglione auricolare.

Questo tipo di infezione tende a svilupparsi in persone che soffrono già di:

  • altri disturbi infiammatori
  • sistema immunitario debole
  • diabete

I sintomi della pericondrite

I primi sintomi sono rossore, dolore e gonfiore del padiglione auricolare. Inoltre, il soggetto potrebbe accusare stati febbrili.

Questi sintomi si formano a causa del pus che si concentra tra la cartilagine del padiglione auricolare e lo strato del tessuto connettivo di rivestimento (pericondrio).  Il pus riduce l’apporto di sangue alla cartilagine, causandone la distruzione e determinando una deformità dell’orecchio.Tuttavia, è doveroso sottolineare che la pericondrite può manifestarsi anche senza deformazioni dell’anatomia dell’orecchio.

Le cause della pericondrite

Le cause di questa patologia possono essere ricondotte a:

  • Traumi
  • Punture di insetti
  • Ustioni
  • Perforazioni della cartilagine
  • Piercing all’orecchio
  • Incisione di infezioni superficiali del padiglione
  • Chirurgia auricolare

Quali sono i trattamenti?

La pericondrite può durare per lungo tempo, per cui è necessario un tempestivo trattamento per evitare dannose conseguenze.

I principali trattamenti sono:

  • Terapia con antibiotici
  • Rimozione di eventuali corpi estranei
  • Incisione e drenaggio degli ascessi
  • Analgesici

Quando entra in gioco la chirurgia?

Le possibili complicazioni che potrebbero derivare dall’accumulo di pus potrebbero portare alla soluzione chirurgica, per assicurare il deflusso del fluido in eccesso e procedere alla rimozione della pelle morta e delle cellule della cartilagine. In questo caso, la chirurgia plastica è assolutamente necessaria per ripristinare l’aspetto e la normale forma dell’orecchio.

Prima di procedere al trattamento, è bene fare una visita da uno specialista, per capire bene le cause e di conseguenza la soluzione più adeguata.

Lascia una risposta

specialisti dell

specialisti dell'udito

La risposta alle tue domande
Specialisti dell'udito è una rete di professionisti distribuita su tutto il territorio nazionale, che conta circa 280 centri acustici in tutta Italia.