Problemi di uditoUdito bambini

Otite media acuta: sintomi e terapia

otite media acuta
818views

L’ otite media acuta è una patologia che si presenta con maggior frequenza nell’età dell’infanzia e deriva da un’infezione dell’orecchio medio. Il bambino ,infatti, presenta difficoltà nel soffiare il naso, per cui si avrà il ristagno dei muchi che provocherà un blocco della Tuba di Eustacchio (canale che collega l’orecchio medio alla faringe) ed infine colpirà l’orecchio.

In linea generale l’otite media acuta viene curata con l’uso di farmaci ma ,nel caso di persistenza del problema per un lungo periodo, comporta conseguenze ben più gravi come problemi di udito o altre complicazioni.

I sintomi dell’Otite media

I segnali che ci permettono di rilevare la presenza di un’ otite media acuta sono possono variare in base alla gravità della situazione:

  1. La mucosa che si accumula all’interno dell’orecchio medio esercita una forte pressione contro il timpano che andrà a provocare mal d’orecchio. Nel caso di un bambino piccolo sarà difficile far capire il problema per cui si noterà un maggior pinanto rispetto al solito;
  2. Altro campanello d’allarme è legato alla difficoltà che il bambino rileva nel mangiare o nel dormire. Difatti, masticare, sdraiarsi comporta degli sbalzi pressori all’orecchio medio;
  3. L’accumulo di mucosa nell’orecchio medio può comportare un blocco delle onde sonore, per cui si riscontrerà un temporaneo problema di udito
  4. Altri sintomi sono: perdita di equilibrio, fuoriuscita di liquido, febbre alta e irritabilità.

Negli adulti invece, i sintomi più rilevanti sono: dolore alle orecchie, fuoriuscita di liquido e riduzione dell’udito.

In caso di riscontro di tali sintomi, ebbene consultare il proprio medico che dovrebbe osservare il padiglione auricolare e confermare la diagnosi di otite media acuta.

La terapia

L’otite media acuta viene curata in genere con l’uso di analgesici/antiperetici e con l’uso di lavaggi nasali con soluzione fisiologica.

Tuttavia non esiste un’unica terapia in grado di curare tutte le infezioni dell’orecchio medio, infatti il pediatra sceglierà la soluzione più idonea sulla base di diversi fattori:

  • Il tipo di gravità dell’infezione,
  • La ricorrenza,
  • La durata,
  • Eventuali problemi di udito provocati dall’infezione.

Per alcuni bambini, come quelli affetti da problemi di udito o da ritardi del linguaggio, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico del condotto uditivo. In alcuni casi l’otorino potrà consigliare l’inserimento di speciali tubicini (tubi di drenaggio o tubi endotimpanici) nella membrana timpanica; in questo modo sarà possibile drenare i liquidi presenti nell’orecchio medio e si potrà ristabilire una pressione corretta nell’orecchio, cosa che la tromba di Eustachio non è più in grado di fare.

Lascia una risposta

specialisti dell

specialisti dell'udito

La risposta alle tue domande
Specialisti dell'udito è una rete di professionisti distribuita su tutto il territorio nazionale, che conta più di 600 centri acustici in tutta Italia.