Apparecchi acusticiStorie

Personaggi famosi con l’apparecchio acustico

Personaggi famosi con l'apparecchio acustico
Personaggi famosi con l'apparecchio acustico
1.44Kviews

Abbiamo ripetuto spesso che il calo dell’udito è un fenomeno di ampio respiro, che coinvolge tantissime persone in tutto il mondo. Tra queste, ci sono anche diversi volti noti del mondo dello spettacolo e della musica, personaggi politici e sportivi di fama mondiale, nonché personaggi famosi con l’apparecchio acustico.

Le storie di questi personaggi famosi con l’apparecchio acustico e con problemi di udito sono l’esempio di come, anche se si vive una vita fuori dal comune, i problemi uditivi e le difficoltà ad accettare le audioprotesi sono invece molto comuni. Ecco le testimonianze più significative.

Musicisti con problemi di udito

Tra i personaggi famosi con l’apparecchio acustico, o meglio, con problemi di udito, il più noto è di certo quello di Beethoven. Il celebre compositore era quasi sordo a trent’anni e compose i suoi ultimi capolavori quando già non era più in grado di sentire. Si racconta che avesse tagliato le gambe al suo pianoforte per poter “ascoltare” le vibrazioni prodotte dai tasti e riuscire così a percepire la musica.

Inoltre, Beethoven fu uno dei primi a testare i cornetti acustici, dei rudimentali antenati degli apparecchi acustici. Vennero realizzati appositamente per lui dal suo amico Johann Mälzel, l’inventore del metronomo. I risultati tuttavia furono così scarsi che il compositore era solito gettarli contro le pareti in preda all’ira.

Anche Sting, che fin dal 1995 ha reso pubblici i suoi problemi di udito, non ha un buon rapporto con gli apparecchi acustici, anche se dal Settecento ad oggi questi dispositivi hanno fatto passi da gigante. Il motivo di questi sentimenti è dovuto al fatto che l’ex cantante dei Police, come moltissime persone con problemi di udito, si è deciso ad indossare le audioprotesi dopo anni di ipoacusia non trattata, anni durante i quali il suo cervello si è disabituato a sentire bene i suoni. Una volta indossati, la rock star ha ammesso di sentire più di quello che vorrebbe e la cosa gli crea un certo disagio.

Tuttavia Sting resta un grande attivista nei confronti della sensibilizzazioni sul calo dell’udito e sulle problematiche ad esso collegate, così come Eric Clepton e Phil Collins. In tutti e tre questi casi, il calo uditivo sembra essere causato dall’esposizione prolungata a suoni troppo alti, esposizione legata certo alla loro vita passata tra concerti e sale prove.

Attrici e attori con l’apparecchio acustico

Anche nel mondo del cinema non sono pochi i personaggi famosi con problemi di udito che hanno scelto di indossare gli apparecchi acustici e, soprattutto, di rendere pubblica la loro scelta.

Un caso emblematico è quello dell’attrice due volte premio Oscar Jodie Foster che, proprio come la maggior parte delle persone a cui viene diagnosticata l’ipoacusia, ha fatto fatica ad accettare il problema. Per diverso tempo l’attrice ha ignorato il calo uditivo e non ne ha voluto parlare a causa del forte imbarazzo che le procurava. Inoltre, indossava pochissimo gli apparecchi acustici, senza ottenerne grandi benefici. Dopo poco tempo però si è resa conto di quanto sia importante prendersi cura dell’udito: è riuscita ad accettare il problema e ad indossare quotidianamente gli apparecchi acustici. Oggi si batte proprio per sensibilizzare le persone sui rischi dell’ipoacusia non trattata.

Altre stelle dello spettacolo con problemi di udito, che hanno scelto di raccontare alla stampa la loro esperienza sono Halle Barry, la bellissima protagonista di Catwoman, e Whoopi Goldber, premio Oscar come attrice non protagonista per il film Ghost. La prima ha quasi completamente perso l’udito da un orecchio a causa da un trauma cranico provocatogli dal suo ex-fidanzato violento. La seconda ha un calo dell’udito provocato dall’esposizione a suoni troppo elevati.

Anche nel caso di William Shatner, l’interprete del Capitano Kirk di Strar Trek, i problemi di udito sono cominciati sul set. L’attore infatti sembra aver cominciato a soffrire di ipoacusia e acufene proprio durante le riprese della serie che lo ha reso famoso. Tra gli attori nostrani abbiamo invece il simpaticissimo Lino Banfi, attivo anch’egli nella promozione della consapevolezza dei problemi di udito e dell’importanza degli apparecchi acustici.

Siete a conoscenza di altri personaggi famosi con l’apparecchio acustico?

 

Lascia una risposta

specialisti dell

specialisti dell'udito

La risposta alle tue domande
Specialisti dell'udito è una rete di professionisti distribuita su tutto il territorio nazionale, che conta più di 600 centri acustici in tutta Italia.