Ipoacusia percettiva

5.12Kviews

Unitamente all’ipoacusia da rumore e all’ipoacusia neurosensoriale, v’è un ulteriore tipologia di perdita di udito classificata come ipoacusia percettiva o centrale. Questo tipo di problema del sistema uditivo è localizzato in malfunzionamenti riguardanti il tronco encefalico, la regione più primitiva del cervello deputata allo smistamento dei segnali nervosi, o le strutture a esso superiori, come la corteccia, il cervelletto, l’ipotalamo e i nuclei della base, ossia le strutture incaricate di controllare le funzioni superiori, in altre parole, quelle non vegetative.

Quel che viene compromesso in caso di ipoacusia percettiva è la trasmissione dei segnali nervosi lungo le vie centrali, quindi, la disfunzione interessa l’area del cervello che elabora l’impulso nervoso trasmesso dall’orecchio interno. Il suono, infatti, raggiunge l’orecchio esterno sotto forma di onda sonora e giunge fino all’orecchio interno come stimolo meccanico; tale stimolo viene recepito ed elaborato dalle cellule ciliate che lo traducono in impulso elettrico e trasmettono il segnale nervoso lungo il nervo uditivo. Una volta che tale segnale giunge al cervello, viene elaborato e compreso dalle aree cerebrali deputate al linguaggio. È proprio quest’ultimo passaggio quello che non funziona correttamente quando è presente il tipo di ipoacusia percettiva. Difatti può verificarsi che l’audiogramma eseguito su un soggetto affetto da simile perdita di udito abbia uno spettro simile a quello di un normoudente perché a essere compromesse sono le capacità integrative dell’ascolto. Detto altrimenti, l’orecchio e l’udito funzionano perfettamente perché la causa dell’incapacità di sentire bene è localizzata a livello delle aree cerebrali deputate all’ascolto o delle vie di trasmissione che portano le informazioni nervose a queste aree.

Le cause di questo tipo di ipoacusia possono essere varie, come la malformazione o addirittura l’assenza delle aree encefaliche deputate all’ascolto oppure la demielinizzazione di tale aree encefaliche o delle vie nervose, ossia i neuroni perdono la loro guaina mielinica, elemento indispensabile per una trasmissione nervosa efficace.

Lascia una risposta

specialisti dell

specialisti dell'udito

La risposta alle tue domande
Specialisti dell'udito è una rete di professionisti distribuita su tutto il territorio nazionale, che conta più di 600 centri acustici in tutta Italia.