Neuropatia uditiva

1.9Kviews

In generale, la neuropatia è una disfunzione del sistema nervoso periferico che interessa uno o più nervi; di conseguenza, la neuropatia uditiva è una perdita dell’udito dovuta a un malfunzionamento della porzione uditiva dell’ottavo nervo, situato tra il tronco cerebrale e l’orecchio interno.

Più che di vera e propria perdita uditiva, la neuropatia uditiva è piuttosto un disordine uditivo dal momento che risulta essere compromessa la facoltà di comprendere i suoni correttamente e di assegnargli il giusto significato piuttosto che la vera e propria capacità uditiva, la soglia audiometrica può anche essere buona. Le cause di un simile disturbo non sono ben note e i ricercatori sono divisi nell’individuare una spiegazione soddisfacente per tutti, sembrano però essere accettate comunemente alcune delle seguenti ragioni:

danni alle cellule ciliate interne, gli organi del condotto uditivo interno incaricate di trasformare le onde sonore da vibrazioni meccaniche a impulsi elettrici da trasmettere al nervo acustico;
problemi di connessione tra le cellule ciliate interne e il nervo acustico;
lesioni del nervo acustico;
una combinazione dei problemi suddetti.
Presentandosi proprio nel momento della trasmissione del segnale dall’orecchio interno al cervello, la neuropatia uditiva porta i soggetti affetti da tale disfunzione a non comprendere il linguaggio, ossia a non capire le parole.

La neuropatia uditiva colpisce persone di ogni età ma si avallano delle supposizioni sui fattori di rischio per prevenirne la comparsa nei bambini. Solitamente i bambini in cui è stato riscontrato questo disturbo hanno manifestato problemi durante o dopo la nascita e questo lascia supporre l’ipotesi che l’assunzione di farmaci durante il periodo di gestazione che possono aver danneggiato le cellule ciliate del feto, o che possa esserci qualche causa genetica, data la ricorrenza di tale tipo di neuropatia in determinate famiglie.

La perdita uditiva causata da questo malfunzionamento può essere lieve o severa e non è ben chiara la strategia più utile da seguire fra impianto cocleare e apparecchio acustico.

Lascia una risposta

specialisti dell

specialisti dell'udito

La risposta alle tue domande
Specialisti dell'udito è una rete di professionisti distribuita su tutto il territorio nazionale, che conta più di 600 centri acustici in tutta Italia.